#TANTODAFARE: Strade siciliane non più in precarie condizioni

#TANTODAFARE: Strade siciliane non più in precarie condizioni

Le strade siciliane, tra le peggiori in Italia, hanno conosciuto il loro momento peggiore quando, nel 2015, è crollato il ponte HIMERA sull’autostrada che collega Palermo con Catania.

L’esperienza maturata in commissione Difesa mi ha dato l’opportunità di conoscere la grande preparazione e la capacità realizzativa del Genio Militare Italiano.

Ecco perchè ho proposto di coinvolgere loro nella necessaria ed impellente condizione di ripristinare quanto prima i collegamenti tra le principali città siciliane.

Nel frattempo, Giancarlo Cancelleri insieme alMoVimento 5 Stelle Sicilia hanno dato vita ad un collegamento tampone con la ormai famosa “trazzera5stelle”.

Abbiamo presentato un progetto per risolvere il problema in due mesi spendendo circa 1,5 milioni di euro, invece il governo ha impiegato 10 mesi e speso oltre 9 milioni di euro!

Oggi l’attenzione deve continuare ad essere alta, per questo ho proposto, tramite il Movimento 5 Stelle Caltagirone di censire le criticità stradali dell’intero territorio siciliano, in modo da interfacciarsi con l’ANAS e la Regione Siciliana al fine di far sentire la voce dei tanti siciliani costretti a “fare gincana” per viaggiare in questa isola meravigliosa che è la mia terra.

 

Info sull'autore

gianluca.rizzo administrator