La Polizia a Caltagirone è ancora “accamperata”

La Polizia a Caltagirone è ancora “accamperata”

Sono passati oltre 500 giorni da quando, per colpa di un solaio crollato nell’ex commissariato di Via Porta del Vento, il personale di Polizia risulta sfrattato da locali idonei alla loro fondamentale attività sul territorio di Caltagirone.

Pur riconoscendo gli sforzi compiuti dagli uffici tecnici del Comune di Caltagirone nell’aver approntato la gara d’appalto per la modifica dei locali inizialmente previsti per accogliere richiedenti asilo, non posso non stigmatizzare la lentezza burocratica che sta ulteriormente ritardando la consegna dei locali dell’Ex Casa delle Fanciulle

Costretti a fare la spola tra i locali messi a disposizione dai colleghi della Polizia Stradale e il camper che sosta in Piazza Municipio, si sta rendendo veramente difficile poter far svolgere con efficacia e serenità un lavoro fondamentale e delicato come quello del controllo del territorio già vittima di atti di micro criminalità;

Con questo ennesimo atto parlamentare vogliamo continuare a “mettere fiato sul collo” al ministro Minniti affinché si possa giungere quanto prima alla conclusione di questa brutta storia di burocrazia inefficace per non assistere ad un ennesimo caso di “eterna incompiuta”.

Qui il testo dell’interrogazione: https://goo.gl/wGDb3p

Info sull'autore

gianluca.rizzo administrator