CALTAGIRONE: UN ENTE FALLITO, la mia denuncia in aula di Montecitorio

CALTAGIRONE: UN ENTE FALLITO, la mia denuncia in aula di Montecitorio

#SALVIAMOCALTAGIRONE

Grazie Presidente, CALTAGIRONE nota come la CITTA’ DELLA CERAMICA è un ente locale:FALLITO: CON 38 MLN DI EURO DI BUCOINAFFIDABILE: DA 5 ANNI SENZA BILANCIO E 8 MLN 2 ½ DA RIEQUILIBRARE350 DIPENDENTI COMUNALI SENZA STIPENDIO DAL 2015DECINE DI FAMIGLIE SOTTO SOGLIA DI POVERTA’ SENZA SUSSIDI COMUNALI38 TONNELLATE DI RIFIUTI DA SMALTIRE AL GIORNO CHE SI ACCUMULANO PER STRADAUN TEATRO, UNA PISCINA, UNA PALESTRA, UN CONTENITORE DI INIZIATIVETURISITICHE ABBANDONATI A SE STESSIUNA SITUAZIONE INSOSTENIBILE, UNICO CASO IN ITALIA (CERTIFICATO DAL MIN.INTERNO)Tutti vogliono andare a governare ma la situazione può essere sistemata solo con interventi normativi dello Stato che dovràa) Individuare mezzi e strumenti finanziari per far uscire dall’oblio la “regina degli erei” b) evitare che in futuro altri comuni possano trovarsi nella stessa condizione di CaltagironeEcco perche sollecito alla presidenza del consiglio dei ministri una risposta alla mia interrogazione n.5.08541Caltagirone è a rischio disordini sociali, è bene che questo governo se ne accorga!

Pubblicato da Gianluca Rizzo M5S su Giovedì 26 maggio 2016

Grazie Presidente,
CALTAGIRONE nota come la CITTA’ DELLA CERAMICA è un ente locale:

FALLITO: CON 38 MLN DI EURO DI BUCO

INAFFIDABILE: DA 5 ANNI SENZA BILANCIO E 8 MLN 2 ½ DA RIEQUILIBRARE

350 DIPENDENTI COMUNALI SENZA STIPENDIO DAL 2015

DECINE DI FAMIGLIE SOTTO SOGLIA DI POVERTA’ SENZA SUSSIDI COMUNALI

38 TONNELLATE DI RIFIUTI DA SMALTIRE AL GIORNO CHE SI ACCUMULANO PER STRADA

UN TEATRO, UNA PISCINA, UNA PALESTRA, UN CONTENITORE DI INIZIATIVE
TURISITICHE ABBANDONATI A SE STESSI

UNA SITUAZIONE INSOSTENIBILE, UNICO CASO IN ITALIA (CERTIFICATO DAL MIN.INTERNO)

Tutti vogliono andare a governare ma la situazione può essere sistemata solo con interventi normativi dello Stato che dovrà
a) Individuare mezzi e strumenti finanziari per far uscire dall’oblio la “regina degli erei”
b) evitare che in futuro altri comuni possano trovarsi nella stessa condizione di Caltagirone

Ecco perche sollecito alla presidenza del consiglio dei ministri una risposta alla mia interrogazione n.5.08541
Caltagirone è a rischio disordini sociali, è bene che questo governo se ne accorga!

Info sull'autore

gianluca.rizzo administrator